Ordinanze per il contenimento dell'emergenza epidemiologica COVID-19

Ordinanza n. 3 del 19/03/2020

IL SINDACO
.......omissis....
ORDINA

Entro la propria competenza territoriale e con effetto dal 19-03-2020

- agli Amministratori di condomini di comunicare immediatamente ai Condomini che abbiano fatto ingresso in Comune di Riolunato l’obbligo di segnalare, a far data dal 19-03-2020, la propria presenza sul territorio contattando il Comando di Polizia Locale o la Stazione dei Carabinieri o il Comune al n. 3202389277 o per e-mail a segreteria@comune.riolunato.mo.it;
- a tutti i soggetti proprietari di seconde case NON residenti o residenti ma domiciliati altrove che abbiano fatto ingresso in Comune di Riolunato l’obbligo di segnalare, a far data dal 19-03-2020, la propria presenza sul territorio contattando il Comando di Polizia Locale o la Stazione dei Carabinieri o il Comune al n. 3202389277 o per e-mail a segreteria@comune.riolunato.mo.it.

L’obbligo di comunicazione si applica anche ai proprietari o gestori di attività ricettive di qualsiasi genere.

A tutti coloro che rientrano nelle casistiche di cui sopra NON residenti o residenti nel Comune di Riolunato, ma domiciliati altrove e presenti sul territorio comunale senza giustificati motivi di mettersi immediatamente in autoisolamento per 15 (quindici) giorni;

DISPONE

La revoca della propria precedente ordinanza n. 1 del 24/02/2020

.... omissis....

------------------------------------------------------------------------------------

Ordinanza n. 4 del 23/03/2020

IL SINDACO
.......omissis....
ORDINA
Alla cittadinanza di entrare nelle attività del territorio comunale di Riolunato aperte al pubblico (es. farmacia e generi alimentari) indossando i dispositivi individuali di protezione (mascherine e guanti) e mantenere le distanze indicate nei DPCM del marzo 2020 sull’emergenza del virus COVID-19.
Se sprovvisti dei dispositivi individuali di protezione, il personale e/o commessi delle attività provvederanno a prendere gli ordini e alla consegna fuori dal negozio.
.... omissis....

 



 

Proprietà dell'articolo
creato:mercoledì 26 febbraio 2020
modificato:lunedì 23 marzo 2020